Design Architetto Matteo Thun.

La poltroncina Dafne, presentata al Salone del Mobile 2019, segna l’avvio della collaborazione con l’architetto Matteo Thun. Rappresenta la sintesi degli aspetti fondamentali dell’hospitality contemporaneo: comfort, funzionalità, design e tradizione artigianale.

Dafne è soprattutto sinonimo di semplicità, di durevolezza tecnica ed estetica. Unisce comfort, funzionalità, leggerezza e tradizione artigianale”

Matteo Thun

In Dafne, lo schienale e i braccioli imbottiti definiscono un unico avvolgente abbraccio, capace di accogliere e sostenere il corpo offrendo il massimo comfort.

Il profilo della poltroncina è interrotto dall’apertura dello schienale, che ne alleggerisce con eleganza la geometria e rende facile maneggiarla.

L’anima di Dafne è una solida struttura in legno massello, materiale che Piaval lavora con un una competenza frutto di un’importante eredità artigiana, ma avvalendosi di tecnologie industriali all’avanguardia per offrire funzionalità, precisione e robustezza in ogni progetto.

Un’accurata selezione di rivestimenti e finiture dà vita ad una proposta personalizzabile, che segue l’evoluzione dell’hospitality e del contract. Dafne può trovare spazio in diverse tipologie di spazi relazionali, riuscendo sempre nel suo obiettivo: trasferire armonia e intimità agli ambienti, migliorando la qualità della vita e il comfort di chi li vive.